Libri

Un ricordo perso nell’acqua. “Labirinto” di Burhan Sönmez

“Era stato fortunato, così gli avevano detto. Una sola frattura. Nessun altro danno al corpo; ma loro non considerano la memoria perduta come una parte del corpo”. Boratin Bey si è svegliato in una stanza d’ospedale. Gli dicono che si è buttato dal Ponte sul Bosforo. Un suicidio mancato, da cui è uscito praticamente illeso; […]

Leggi altro