Serie tv

Dear white people vs dear right people

È passato poco più di un anno dall’uscita della prima stagione di Dear White People. E che anno è stato: si è aperto con la morte del quindicenne Jordan Edwards per mano di un poliziotto, proprio nello stesso weekend in cui la serie debuttava su Netflix, e si è concluso una ventina di giorni fa, quando […]

Leggi altro
Serie tv

Alti, biondi e barbuti: Vikings raccontato in 5 punti

In un panorama televisivo fagocitante e in continuo aggiornamento non è facile trovare show che invertono le tendenze, da più di un punto di vista: Vikings è sicuramente uno di questi. Partendo dalla leggendaria figura di Ragnar Lothbrok la serie si sviluppa e si espande, seguendo i viaggi di questo semplice contadino, troppo curioso e affamato […]

Leggi altro
Serie tv

The Handmaid’s Tale: gli abusi di ieri, oggi e domani

Immaginate un futuro distopico in cui il governo degli Stati Uniti è composto solamente da uomini che pretendono di controllare le donne, i loro corpi, i loro soldi, la loro libertà. No, non si sta parlando di un’ultima novità dell’amministrazione Trump o di una delle notizie che arrivano da Hollywood, ma della trama di The Handmaid’s […]

Leggi altro
Serie tv

In fondo siamo tutti un po’ Bojack

Bojack Horseman è una sberla in pieno volto che risveglia ma non brucia. Quando ho iniziato a guardarlo pensavo di trovarmi di fronte ad un prodotto sulla falsariga dei Griffin con qualche nota malinconica in più. Ma dopo pochi episodi mi sono accorto che non era affatto così. Questa non è una serie comica. Chiaramente c’è molto […]

Leggi altro
Serie tv

Come sarà Narcos senza Pablo?

Questa domanda è forse la più ricorrente tra tutti i fan della serie. Wagner Moura è riuscito ad entrare nel cuore degli spettatori di Narcos e li ha ammaliati e fatti appassionare con la sua personale interpretazione di Pablo Escobar. La sua parlata, la camminata, i movimenti inimitabili, e la sua arroganza priva di banalità: tutti […]

Leggi altro
I nostri consigli

Le SERIE TV da portare in viaggio

BOJACK HORSEMAN Lo amerete. Amerete alla follia Bojack, Todd, Mr. Peanutbutter e tutti gli altri personaggi. D’estate (anche trovandosi a passare tutto agosto a Milano), nulla è meglio di una serie di qualità, scorrevole, comica, ma a tratti profondamente drammatica. 3 stagioni, con episodi da 25 minuti, piene di personaggi grotteschi, in situazioni assurde, che […]

Leggi altro
Serie tv

Game of Thrones fra mainstream e controcultura (parte III)

Con questa terza parte si conclude l’analisi della saga letteraria e televisiva creata da George R. R. Martin. Ad essere messo alla sbarra è, last but not least, il pubblico del prodotto culturale martiniano. E sorgono più domande che risposte. 3 – Il successo di Game of Thrones 3.1 – Le cause del successo Questi caratteri controculturali, che […]

Leggi altro
Serie tv

Game of Thrones fra mainstream e controcultura (parte II)

Continua in questa seconda parte l’analisi della saga letteraria e televisiva creata da George R. R. Martin. Dopo l’analisi del retroterra culturale, dell’humus da cui si sviluppa questo prodotto culturale, vengono qui esaminate le sue caratteristiche più peculiari.   2 – Tre caratteri controculturali Ma come si concretizzano poi effettivamente nella narrazione controculturale di GoT […]

Leggi altro
Serie tv

Game of Thrones fra mainstream e controcultura (parte I)

‹‹When you play the game of thrones, you win or you die›› Game of Thrones fra mainstream e controcultura   Introduzione Il 17 aprile 2011 debuttava sul canale via cavo HBO la serie Game of Thrones, adattamento televisivo di A Song of Ice and Fire[1], il ciclo di romanzi fantasy firmato da George R. R. […]

Leggi altro