Racconti, racconti fotografici

Era il día de los muertos

Era il día de los muertos. Fernando aveva nel corso degli anni creato un piccolo impero in zona Porta Genova. Passo dopo passo, con molta calma, era riuscito ad aprire un ristorante di prelibatezze messicane, due alimentari e anche una tabaccheria. Niente male per un uomo che aveva messo incinta la bella Mabel e poi dopo […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

Un uomo più grande

E quindi è questa la colpa di chi non è stato cauto. Di chi è andato contro la legge, al senso comune e a tutte le altre stronzate. È questa la colpa di un uomo che ha amato. Corro e ti vedo: a casa tua, umiliata davanti a tuo padre. Non sai che fare, come […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

La mia missione

Da quando sono nata ho una missione ben precisa, vivo per essa. Ho imparato per anni, ho fatto migliaia di test e affrontato dubbi, paure e modifiche senza mai vacillare; era il mio solo e unico scopo. Sono partita tra le fiamme e le speranze di questo mondo per regalargli una nuova frontiera sull’esistenza e […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

La fioca luce del lume

Giovanni avvicinò la fioca luce del lume e sedette di fronte allo stilo e al papiro, cercando di trovare la posizione più comoda. Ma, nonostante questi accorgimenti, il logos, la parola divina che fin dal primo versetto aveva animato il mondo e il suo Vangelo, sembrava averlo abbandonato, proprio ora che si accingeva a narrare […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

Una vallata verde e oro

La guerra era finalmente finita. Gidan Pagot era alla cerimonia in cui sarebbe stato insignito di una medaglia per i suoi meriti di pilota. Un vero onore per lui, che prima dello scoppio del conflitto non era che un brigante. Un reietto delle società che, obbligato ad arruolarsi, era diventato un eroe nazionale.  C’era solo […]

Leggi altro
Altri racconti, racconti fotografici

L’ultima foto di quell’estate

Mio marito scelse quell’estate per lasciarmi. Mi disse semplicemente: “Mi sono innamorato”. Ma io lo sapevo già. Quell’estate mio marito decise di dirmelo su uno scoglio a picco sul mare. Una bellissima vista, un panorama che sembrava non finire, il fondale blu scuro si stagliava davanti a noi. I nostri figli ci guardavano da lontano, […]

Leggi altro
Esercizi di stile

Oggi ci lascia Valeria Pagani, 23 anni senza sentirli

Ci lascia prematuramente Valeria Pagani, 23 anni senza sentirli. Dopo essersi addormentata nel suo appartamento la notte del 7 aprile, non si è più svegliata: sembra non abbia retto il tour de force di due feste di laurea nello stesso giorno. Il fidanzato l’ha trovata il pomeriggio dell’8 aprile e, a sua detta, sembrava che “dormisse […]

Leggi altro
Altri racconti

Un mattino d’estate

I caffè, nelle mattine d’inverno, sono un rifugio del quale non ci rendiamo conto di avere bisogno. Noi passanti ci aggiriamo per le vie brulicanti e grigie, alla ricerca di una libreria aperta o di una panchina qualunque, per poi sentire l’irrefrenabile necessità di entrare in un caffè, sederci e bere qualcosa di caldo, fissare […]

Leggi altro
Altri racconti

Giorgio e Jenny

  Giorgio si era innamorato. Ogni tanto gli succedeva. Quando riusciva a parlare per più di cinque minuti con una ragazza, di solito non tanto alta, minuta e con un bel sorriso, se ne invaghiva immediatamente. Questa si chiamava Jenny e aveva anche dei bellissimi occhi grigio-azzurri. Giorgio pensò che quegli occhi potevano scrutargli anche […]

Leggi altro