Teatro

Recensione – MAUSER

Un rivoluzionario di nome “A” e la sua travagliata riflessione interiore. Un coro composto da sette voci femminili, tra razionalità e “no sense”. Un concetto, quello di rivoluzione, esplorato nelle sue sfaccettature più intime. Tra pregi e difetti, tra qualità e contraddizioni. Dovessimo usare poche parole, potremmo riassumere così il “Mauser”, l’opera di Heiner Muller, […]

Leggi altro