Libri, Recensioni

Vivere di riflesso. “Lo specchio vuoto” di Samir Toumi

“Arrivato davanti allo specchio, non ho visto il mio riflesso. C’era l’immagine della porta, dell’accappatoio appeso al gancio sulle piastrelle di maiolica, ma io continuavo a essere invisibile”. Cosa succederebbe se un giorno, per uno scherzo del destino, il vuoto nello specchio davanti a noi mettesse in dubbio la consistenza della nostra esistenza?  Ricorda Pirandello […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

Abitare il tempo. “Un piccolo buio” di Massimo Coppola

“Ora le pareva un privilegio poter riappropriarsi del tempo attraverso lo spazio: non tutti hanno la possibilità di tornare indietro, di sedersi su un aereo e insieme alle migliaia di chilometri veder tornare indietro anche il tempo della propria vita”. Recensire Un piccolo buio (Bompiani, 2019) non è impresa semplice. Massimo Coppola – già regista, […]

Leggi altro
Libri

Per una scrittura della sincerità. Intervista a Emanuele Altissimo

Luce rubata al giorno (Bompiani, n.d.r.) parla di equilibri familiari precari, lutti e in un certo senso rinascite. Da dove è partita la scintilla che ti ha fatto sentire l’esigenza di raccontare questa storia? L’idea seminale è nata durante una lezione di Lia Piano alla Scuola Holden. Parlava degli errori umani nelle strutture architettoniche. Mi […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

Il giocoliere di Nostra Signora

Prendete una leggenda medievale, un illustratore dal tratto semplice, ma estremamente caratteristico ed evocativo e metteteli insieme. Ciò che otterrete sarà un piccolo capolavoro, in grado di commuovere e coinvolgere come raramente accade. Cantalberto è un giocoliere, di quelli che colorano le strade con le loro palline, e le acrobazie incredibili, e portano gioia e […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

Si vis pacem, para pacem: “La colpa” di Ghirghis Ramal

Sono le nove meno un quarto di sera, e in un salotto milanese si accende la TV per guardare la partita. Tifa la Juve il padrone di casa: Luciano, pianista eccentrico tormentato dall’artrite; alcuni ospiti invece parteggiano per gli avversari: per esempio Stefano, figlio della vicina di casa, giovane attivista che dopo la laurea in […]

Leggi altro