Racconti, racconti fotografici

Non è facile

Zeno ruotò la testa in tutte le direzioni possibili con il cuore a mille: cercava, nella massa di gente che riempiva il mercato domenicale, la zazzera biondiccia di un bambino, che aveva avuto sott’occhio fino a pochi secondi prima. “Tommaso!”, urlarono i suoi rochi polmoni. Un donnone che vendeva frutta di fianco a lui si […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Giorno di mercato

Alla signora Maria era sempre piaciuto il mercato. All’alba sentiva i furgoni arrivare e le bancarelle venir montate, le strida dell’acciaio dei tendoni, il profumo del pollo che iniziava a scaldarsi e a spargersi per il quartiere, le note più sottili e persistenti del pesce che le penetravano fino in camera, mentre ancora stava a […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Parassitismo

Fu un’ottima partita, quella ricevuta da Shavo e i suoi fratelli quel giorno, un carico vario e abbondante; Serj, il maggiore dei tre, si leccava i baffi dalla contentezza. I banchi del mercato loro concorrenti sicuramente quella settimana non avrebbero venduto altrettanto. C’era di tutto: mele, cachi, frutta secca, spezie esotiche, formaggi da caseifici ricercati […]

Leggi altro
Altri racconti, Racconti

Centrifuga

“Violinista matto / che ascolti là fuori / una cosa da nulla / ma che fa piangere l’anima…” Fernando Pessoa, Poesie   La ragazza con la frangetta era seduta a un tavolino con una gamba più corta delle altre, e, mentre cercava di seguire quel folle tip tap ondeggiando come sul ponte di una barca, […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Il lungo sguardo di Idris Mack

Idris Mack aveva lavorato per quasi cinquant’anni a bordo del Dead Gull, un piccolo peschereccio che tutti i giorni salpava dal porto scozzese di Thurso, diretto nel bel mezzo del gelido Mare del Nord. Quando era appena un ragazzino, era partito come mozzo, pulendo il pesce appena pescato e lavando il ponte dalle interiora a […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Era il día de los muertos

Era il día de los muertos. Fernando aveva nel corso degli anni creato un piccolo impero in zona Porta Genova. Passo dopo passo, con molta calma, era riuscito ad aprire un ristorante di prelibatezze messicane, due alimentari e anche una tabaccheria. Niente male per un uomo che aveva messo incinta la bella Mabel e poi dopo […]

Leggi altro
Altri racconti, Racconti

Лайка

Seppure strana, la notizia del cane “saltatore di palazzi”, trovato morto in seguito a una caduta dal tetto di un edificio di Mosca, non fu riportata dai giornali. D’altronde era il 3 Novembre 1957, e tutta l’industria dei media non faceva altro che parlare di Laika, la cagnolina imbarcata a bordo dello Sputnik 2 e […]

Leggi altro
Racconti

Caro Germano

Caro Germano, come stai? Oggi stavo passando davanti alla finestra e mi è scivolato l’occhio fuori, come d’abitudine. La solita distratta, come mi dici sempre: non sono in grado di fare una singola cosa senza che la fantasia sposti la mia attenzione altrove. Eppure, oggi la mia distrazione ha pagato. Come avrai visto dalla polaroid […]

Leggi altro
Altri racconti, Racconti

Il primo amore tra i banchi di scuola

Sono passati quasi dieci anni dal mio primo giorno di liceo. Uno dei primi ricordi che conservo, e forse il più caro, riguarda il giorno in cui il professor B., l’insegnante di latino e greco, ci assegnò la nostra prima versione di greco. Bastava l’austerità della parola “versione” ad elevare l’esercizio della traduzione ben al […]

Leggi altro
Altri racconti, Racconti

Karoshi – nella mente di chi lavora troppo

25 gennaio 2017 – ore 16.00 Non posso credere di essere stata assunta alla G**! È la notizia più bella che mi potesse capitare. Da settimana prossima nuova vita, nuovo tutto! 7 febbraio 2017 – ore 20.00 Il posto di lavoro è stimolante, la gente lavora tanto e tutti sono molto professionali. Voglio rendermi utile […]

Leggi altro