Racconti

Non vieni?

Quando lui è in cucina lei cerca di restare nel salotto. Quando lui è in salotto lei cerca di restare in cucina. Spesso però sono nella stessa stanza e questo la disturba perché non può mostrare l’estremo disagio che prova nel non amarlo più. Era una di quelle cose che ormai dava per scontate. Loro […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Still Loading

Fissò la lenta chiocciola grigia che si arrotolava su sé stessa nello schermo del computer. Loading. Provò a ricaricare la pagina di streaming per la terza volta. Chiuse un paio di pagine pop-up saltate fuori non appena aveva spostato il cursore: le proponevano di iscriversi a qualche strano gioco di ruolo online, o di chattare […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Vincent

Vincent era solito indossare sempre gli stessi abiti. Lo so perché Vincent lo seguivo spesso, durante il giorno, anche durante la notte. Era solito portare con sé sempre un libro, non gli piaceva ammazzare il tempo facendo altro. Come se ogni singolo secondo che lui avesse a disposizione servisse per leggere qualcosa, chissà poi cosa. […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Sagome

In punta di piedi danzavo. Ricordo quell’abito leggero, bianco, il suono delle onde del mare. La sabbia sui piedi. Ovunque in realtà. Quella sabbia che mi feriva come se fosse fatta di piccoli pezzi di vetro. Danzavo, e sentivo su di me una strana energia. Mi muovevo e ad ogni passo scioglievo i nodi del […]

Leggi altro
Racconti

Non essere Shere Khan

La abbraccia forte sotto il piumone di Frozen, su cui le principesse Elsa e Anna sorridono anche nel buio della stanza. Le dice di stare zitta, di non preoccuparsi, presto smetteranno di urlare. – Non piangere Ludo, non piangere dai. Ludovica piange e si stringe a lui. Sono seduti a tavola e mangiano i cavolfiori […]

Leggi altro
Racconti

Le tre gemelle

Fefè, Sisì e Vavà erano tre gemelle. Una era una grande vanitosa. Un’appassionata di moda. Si scocciava ad essere vestita come le altre due. Davanti alle vetrine si incantava tra tulle, pied de poule e twill. Femmina un po’lasciva, costretta nei cappotti infeltriti e riadattati stagione dopo stagione per risparmiare, finì per tradire la sua […]

Leggi altro
Racconti

Eravamo regina e cavaliere

“Perché i cavalieri non possono avere la gonna?” Sonia lanciò uno sguardo perplesso al fratellino: “Perché sarebbe scomodo andarci a cavallo, no?”, cantilenò con tutta la saccenteria che i suoi undici anni le permettevano. Gli alzò il mento con la mano: “E ora stai un po’ fermo o la barba viene male.” Strofinò l’indice sull’ombretto […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Fantasma Balarìn

Di media altezza, scuro di capelli, ma chiaro di pelle e di occhi, Corrado era il garzone del macellaio di Rio Terà Canal. Non proveniva da una famiglia ricca, ma era abbastanza diligente e tanto intraprendente da, grazie alle mance ottenute dalle signore ben più anziane di lui, potersi permettere dei calzoni senza toppe, una […]

Leggi altro
Racconti

La grande festa sul Monte Gap

Ogni anno, in piena estate, nel giorno in cui il sole tramonta più tardi, si teneva un grandissimo banchetto sul Monte Gap, lungo una tavolata immensa che correva per la cima. Gli abitanti del villaggio vicino partivano di buona lena in mattinata per giungere in vetta a un buon orario e occuparsi dei preparativi. I […]

Leggi altro
Racconti

La tuba

Come una vecchia attrice, sapeva di camerino ed era un avanzo di vecchio teatro d’altri tempi. Forse vestito di scena per un balletto di varietà, forse strano abito di carnevale. Emersa dal mulinello di stracci nel quale era stata gettata per qualche gioco senza prestigio, mi fu tra le mie mani con la sfacciataggine che […]

Leggi altro