Racconti

L’ultima foglia

C’era un albero nel parco, all’albeggiare dell’inverno, che aveva ormai perso tutte le sue foglie. O meglio, quasi tutte. Perché una di loro, la più testarda, non ne voleva proprio sapere di cadere. Era la foglia di un platano bello vispo, che in primavera era solito sfoggiare una chioma imponente, portando con sé ombra e […]

Continua a leggere
Libri

Due parole, tra le righe

Una rubrica in viaggio tra letterature e case editrici da scoprire. Osservando il rapporto sullo stato dell’editoria in Italia del 2018 da parte dell’AIE (Associazione Italiana Editori) non può che saltare all’occhio un dato: le case editrici attive nel nostro paese sono 4.902, con ben 755 nuove case nate solo nello scorso anno. A far […]

Continua a leggere
Racconti

Una penna secca

Un giorno, la mia penna smise di andare. Era ancora piena d’inchiostro ma si era seccata, irrimediabilmente.Quella penna secca era la penna con cui scrivevo. Con cui scrivo. Una penna che conservo per i miei momenti creativi, dove ho bisogno di una scheggia, una freccia fluida e veloce che non conosce esitazioni; per provare, in […]

Continua a leggere
Racconti

Valentina sotto la città

Un passo, poi un altro. Gli scarponcini leggeri solcavano il terreno con un fare allegro. Valentina passeggiava sotto la città, a testa in giù. Le piaceva vagare ogni tanto al di qua delle strade che furono sue, ora che tutto era cambiato e si era fatto qualcos’altro.Laggiù, in quel mondo sottosopra, dominava la stasi. Silenzioso […]

Continua a leggere
Racconti

La grande festa sul Monte Gap

Ogni anno, in piena estate, nel giorno in cui il sole tramonta più tardi, si teneva un grandissimo banchetto sul Monte Gap, lungo una tavolata immensa che correva per la cima. Gli abitanti del villaggio vicino partivano di buona lena in mattinata per giungere in vetta a un buon orario e occuparsi dei preparativi. I […]

Continua a leggere
Libri, Recensioni

Vivere di riflesso. “Lo specchio vuoto” di Samir Toumi

“Arrivato davanti allo specchio, non ho visto il mio riflesso. C’era l’immagine della porta, dell’accappatoio appeso al gancio sulle piastrelle di maiolica, ma io continuavo a essere invisibile”. Cosa succederebbe se un giorno, per uno scherzo del destino, il vuoto nello specchio davanti a noi mettesse in dubbio la consistenza della nostra esistenza?  Ricorda Pirandello […]

Continua a leggere
Libri, Recensioni

Abitare il tempo. “Un piccolo buio” di Massimo Coppola

“Ora le pareva un privilegio poter riappropriarsi del tempo attraverso lo spazio: non tutti hanno la possibilità di tornare indietro, di sedersi su un aereo e insieme alle migliaia di chilometri veder tornare indietro anche il tempo della propria vita”. Recensire Un piccolo buio (Bompiani, 2019) non è impresa semplice. Massimo Coppola – già regista, […]

Continua a leggere
Racconti, racconti fotografici

Là fuori

C’è qualcosa che mi guarda. Mi spia. Lo so che c’è qualcosa. L’ho capito due settimane fa. Uno sguardo veloce fuori dalla finestra, ed ecco un lampo di luce denso, fatto di nebbia. Nient’altro. Cerco di non farmi vedere facendo avanti e indietro dalla finestra, nascondendomi dietro le tende. Ma ti sento. Prima o poi riuscirò […]

Continua a leggere