Libri, Recensioni

Il giocoliere di Nostra Signora

Prendete una leggenda medievale, un illustratore dal tratto semplice, ma estremamente caratteristico ed evocativo e metteteli insieme. Ciò che otterrete sarà un piccolo capolavoro, in grado di commuovere e coinvolgere come raramente accade. Cantalberto è un giocoliere, di quelli che colorano le strade con le loro palline, e le acrobazie incredibili, e portano gioia e […]

Leggi altro
Racconti, Racconti di Natale

L’anno in cui la neve impedì la messa

Aveva nevicato tantissimo quell’anno. Così tanto che i sentieri ben puliti del paese erano scomparsi; e dopo di loro le panchine, poi le siepi, infine anche le case. Addirittura la chiesa, l’edificio più imponente di tutto il villaggio (gli abitanti ne andavano così fieri: era la chiesa più grande di tutta la contea e ospitava […]

Leggi altro
Racconti, Racconti di Natale

Caminetto

“Martino, vieni qui.” Martino si avvicinò al papà, inginocchiato davanti al camino. I ciocchi di legno erano già ammassati in bell’ordine sui sostegni di metallo fuligginoso, quelli di scorta accatastati sul pavimento lì a fianco. Il papà gli tese un giornale. “Fa’ delle strisce e arrotolale bene, che poi le mettiamo sotto i ciocchi. Guarda, […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

Il gufo e la bambina

Chiunque abbia pensato, anche solo una volta, che i libri per bambini siano solo per bambini, si sbaglia di grosso: i libri per bambini parlano al bimbo che c’è in ognuno di noi. Ci fanno spalancare gli occhi per la meraviglia e correre veloci verso l’ultima pagina per scoprire come finirà la storia, una storia […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Giorno di mercato

Alla signora Maria era sempre piaciuto il mercato. All’alba sentiva i furgoni arrivare e le bancarelle venir montate, le strida dell’acciaio dei tendoni, il profumo del pollo che iniziava a scaldarsi e a spargersi per il quartiere, le note più sottili e persistenti del pesce che le penetravano fino in camera, mentre ancora stava a […]

Leggi altro
Racconti

Caro Germano

Caro Germano, come stai? Oggi stavo passando davanti alla finestra e mi è scivolato l’occhio fuori, come d’abitudine. La solita distratta, come mi dici sempre: non sono in grado di fare una singola cosa senza che la fantasia sposti la mia attenzione altrove. Eppure, oggi la mia distrazione ha pagato. Come avrai visto dalla polaroid […]

Leggi altro
Raccontare l'arte, Racconti

Quel che si nota

Oggi ho notato che ho le stesse ciglia di mio padre. Ciglia, voi direte, come si fa ad avere le stesse ciglia di qualcun’altro. Eppure, mentre lo guardavo seduto nella sua poltrona, il fatto mi ha proprio colpito. Incredibile come ci si accorga di cose così piccole all’improvviso, dopo anni di convivenza. L’ho sempre avuto […]

Leggi altro
Racconti

The ram

L’olmo non ti darà amore, dalla quercia odio tu avrai, il salice ti offrirà dolore se a tarda ora viaggerai (canzone popolare del Somerset) Stava tornando a casa dai campi, all’imbrunire. Era il momento della giornata che preferiva: la luce che via via diveniva più fioca e l’ombra blu della sera che ammantava di fresco […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

Ella cercava

Camminava nel bosco sola, stretta in uno scialle grigio con il gelo che le scricchiolava sotto i piedi. Gli alberi sottili giacevano intrappolati nel ghiaccio, immobili. La ragazza vagava e le sembrava che gli spiriti che albergavano le betulle salissero sulla superficie delle cortecce per salutarla: esseri minuti ed argentei dai visi gentili che la […]

Leggi altro
Racconti

Soli in due

Si erano conosciuti quella sera stessa, quando lui l’aveva vista sola e pensierosa, seduta al bancone con la sua birra. Avrà avuto una decina d’anni più di lui, ma l’espressione era giovane e l’età tradita solo dalle rughe sottili intorno agli occhi un po’ malinconici. L’aveva avvicinata d’impulso, vergognandosi un po’ della propria sfacciataggine e […]

Leggi altro