Racconti

La mia casa

Lara sta dormendo profondamente. Sento il suo respiro caldo e rilassato sulla fronte, il cuore nel petto che batte a ritmo regolare. Vorrei alzarmi e scrivere tutto quello che provo, ma mi limiterò a pensare, a raccontare a me stessa queste sensazioni come il narratore onnisciente di un bel film. Questa notte Lara mi ha […]

Leggi altro
Racconti

Ogni angolo era un’amaca su cui fare l’amore

Quando Marta e Sabrina erano in casa sole, i vicini si guardavano imbarazzati e alzavano il volume del televisore. Si udiva urlare, gemere, gridare e godere. Si odorava il fumo di una sigaretta lasciata a metà quasi tutte le sere. Il profumo del sugo bruciato sul fuoco, l’ennesima canzone d’amore. Il monolocale era per loro […]

Leggi altro
Racconti

Due cuori troppo grandi

Abbiamo due cuori troppo grandi per entrare in una capanna. Siamo sparsi per il mondo, viviamo nei posti dove abbiamo vissuto, dove ci siamo amati e lì, invisibili e inconsistenti, continuiamo ad essere. Esistono più mondi e in questo momento mentre scrivo, siamo anche in Grecia dove abbiamo passato l’estate. Sono su un aereo e […]

Leggi altro
Racconti

Un abbraccio colorato

C’era una volta – in una città dov’era proibito danzare – un castello colorato abitato dal signor e la signora Blu. A nessuno andava a genio quella coppia bizzarra. Erano sempre vestiti “troppo colorati”, diceva la gente della città dov’era proibito danzare, quando li vedeva arrivare. C’era una caratteristica che accomunava il signor e la […]

Leggi altro
Racconti

Sei stata la prima a toccarmi

Sei stata la prima a toccarmi. Non parlo solo di quel pomeriggio di luglio, di quando ho perso l’ultimo treno e abbiamo fatto l’amore. Tu mi hai toccata dentro, con delicatezza a volte, con prepotenza altre. Mi hai messa di fronte ad un grande specchio e grazie a te ho iniziato a vedermi, ho imparato […]

Leggi altro
Racconti

La misteriosa morte di Georgi Kuznetsov

La spensierata fanciullezza di Liev Kuznetsov – fatta di pomeriggi dietro un pallone, ginocchia sbucciate e libri illustrati – giunse al termine alle dodici in punto di un giovedì assolato di fronte al viso paonazzo del prozio Georgi. La famiglia era riunita per il centotreesimo compleanno della baboulinka Vladilena e si stava spettegolando del modo […]

Leggi altro
Racconti, Racconti di Natale

I doccioni della Cattedrale

La neve cadeva fitta e silenziosa. Erano anni che non si assisteva ad uno spettacolo simile. Vittorio Emanuele II e il suo destriero – cercando di non dare nell’occhio – ogni tanto si davano una piccola scrollata. I bersaglieri si scambiavano animati bisbigli, ma erano attenti a non attirare l’attenzione dei pochi passanti. “Sempre a […]

Leggi altro