Racconti

Le tre gemelle

Fefè, Sisì e Vavà erano tre gemelle. Una era una grande vanitosa. Un’appassionata di moda. Si scocciava ad essere vestita come le altre due. Davanti alle vetrine si incantava tra tulle, pied de poule e twill. Femmina un po’lasciva, costretta nei cappotti infeltriti e riadattati stagione dopo stagione per risparmiare, finì per tradire la sua […]

Leggi altro
Racconti, racconti fotografici

Fantasma Balarìn

Di media altezza, scuro di capelli, ma chiaro di pelle e di occhi, Corrado era il garzone del macellaio di Rio Terà Canal. Non proveniva da una famiglia ricca, ma era abbastanza diligente e tanto intraprendente da, grazie alle mance ottenute dalle signore ben più anziane di lui, potersi permettere dei calzoni senza toppe, una […]

Leggi altro
Racconti

Les demoiselles de Loctudy

Quell’autunno avevo voglia di viaggiare. Non mi interessavano le lezioni del primo semestre. Non dissi nulla a mia madre. Semplicemente partii. Zaino in spalla. Francia. Bretagna. Finistère. Loctudy. Era una bellissima giornata di pioggia. L’acqua che cadeva fitta e, impregnando il terreno, ne liberava ogni aroma. Chiusi gli occhi. Contrariamente a ogni logica stagionale l’aria […]

Leggi altro
Racconti

La danza del pianista ribelle

All’inizio degli anni cinquanta, Monkey era il pianista fisso del night club Mickey’s di Manhattan, nonché sua maggiore attrazione. Non semplicemente per il suo talento, comunque immenso, capace solo lui di gestire il fraseggio frastagliato e pieno di cluster del pianista, ma soprattutto per la sua arroganza. Monkey era infatti solito lasciare, durante il giorno, […]

Leggi altro
Racconti

Fumare nuoce gravemente alla salute

  Nell’anno 2091 a tutti piaceva ancora molto fumare. Non erano servite a nulla le campagne del Ministero della Salute. Nemmeno proiettare sulle lenti dei Google Glass, a ogni accensione di sigaretta, le immagini cruente di fisici devastati dai tumori. Un’idea vincente sulla carta. Ma, quasi certamente, è invece stata per il Governo una spada di […]

Leggi altro
Racconti

Parare sibi alas

Tutti mi prendono in giro. E il mio aspetto, e la cura per il mio aspetto. A detta di tutti sono il più brutto della scuola. Specie per i miei capelli. Una capigliatura che era da sfigato pure trent’anni fa. Ma che ci posso fare? Questi sono i miei capelli. I tagli che vanno ora […]

Leggi altro
Racconti

Plastic Economy

La Replasticying era una start-up nata dalla creatività imprenditoriale di un giovane studente di Harvard, deluso dalla scarsa attenzione del suo ateneo alla problematica dello smaltimento della plastica. Aveva iniziato separando le bottigliette di bibite dal resto dell’immondizia nei cestini dei corridoi del campus e ora, la Replasticying, era un’azienda leader nel campo della sostenibilità […]

Leggi altro
Racconti, Racconti di Natale

Canto del servo padrone

Felpa. Seconda felpa. Pantaloni pesanti. Giaccone imbottito. Cappello. Sciarpa. Guanti. Scarponcini. Fa un freddo becco e in queste ultimi giorni avrà fatto almeno venti centimetri di neve. E tu, Mezima? Sicuro che ti basti il tuo pelo? Fa veramente freddo. Sicuro? Non guardarmi con quella faccia. È una faccia da cane da compagnia scemo, nonostante […]

Leggi altro
Racconti, Racconti di Natale

Club del libro

Sono sposati, ma non l’uno con l’altra. Natalino apre la porta e poi fa un passo indietro, per far entrare Elena prima. La camera d’albergo ha soffitto alto e quadrato, e il letto matrimoniale occupa gran parte della stanza. Sul letto c’è trapunta color crema. Tende pesanti incorniciano la finestra; oscurano la vista. Il tappeto […]

Leggi altro