Queste non sono orecchiette!

La sua voce, inconfondibile, il tono un po’ arrabbiato, come se dovessi già un po’ sapere come dovessi fare, come dovessi muovere le mani.
“Smettila di distrarti e guarda!” Diceva mentre continuava a lavorare la pasta. Aveva 6 anni quando sua nonna, le aveva insegnato a fare la pasta fresca, quella che doveva mangiare la domenica, con il sugo.
Orecchione, cappellone, strascinata, orecchietta. La differenza non mi era chiara, anche se forse un po’ aveva ragione, avrei dovuto saperlo.
Avrei dovuto, forse, stare più attenta quando mi chiedeva di osservarla. Osservare il suo sguardo verso quell’impasto che poi non era solo un impasto, era di più. Era il sorriso dei suoi figli quando si sedevano tutti insieme, era la felicitá di chi era andato via e tornava e le trovava lì, in quel piatto, per loro. Come a dire, bentornati. Era la tradizione che nascondeva al suo interno lo scorrere inesorabile e
velocissimo del tempo, era la tradizione che tramandavi ai tuoi figli, ai tuoi nipoti e ai loro figli, quella che un po’ ti racchiude e ti lascia viva.
Forse era per questo che quel giorno si arrabbiò con me, perché nell’imperfezione del mio tentativo c’era il suo insegnamento, il suo ricordo, il ricordo che da generazioni doveva essere mantenuto intatto. È in quel simbolo che si racchiude la famiglia, con le sue caratteristiche, le sue abitudini e il suo essere in profondità, quello stesso essere che rappresenta la tradizione di questo gesto svolto insieme in cui si ripercorre la propria storia. Un gesto naturale, che racchiude il più grande amore. Il vero amore.

Racconto di Alaska’s World
Fotografia di Stefano Formenton

Annunci
ROA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...