Ricordo di quando ondeggiavi i fianchi su di me e non volevo mai mollarti, ballavamo fino a un’ora tarda fino a quando non eri stanca. Ma per te non era mai abbastanza: volevi danzare e ondeggiare solo come tu sapevi fare. Sembravamo una coppia di vip, molto glam, molto chic. Eravamo i re della pista, sempre in cima ad ogni lista. Poi il tempo è passato, ma il nostro amore non è mai appassito. Adesso andiamo a ballare, quando capita, ma i passi sono più lenti, io sono un po’ ingessato anche se il tuo ondeggiare non è mai cambiato.

 

Illustrazione di Francesco Poroli.

Un progetto Marshmellow.

Annunci