Mister Calzino è stranito, perplesso; tutt’un tratto è solo a spenzolare da un appendino, e il suo vicino è a righe, non a pois e pare sperduto anche lui, mentre sfrutta il vento che li scuote per cercare il suo paio e vedere dov’è. Ma ovviamente, Mister Calzino lo sa, non lo troverà per un bel po’ considerando che Gabriele ha messo quasi tutto in lavatrice. Tranne loro due, chissà perché. Ma si sente meno solo con l’altro al suo fianco, il vento fa meno paura. D’altronde a righe o a pallini, si sa, i calzini devono essere in due.

 

Illustrazione di Loris Sunda Dogana

Un progetto Marshmellow.

Annunci