Guarda un po’ qui

Quando mi guardi tu vedi: i miei occhi, i capelli e il mio naso. Sotto la maglia son magra o son grassa? Non ti sembra un po’ strano? Che siano sempre i caratteri più banali che ti metti subito ad analizzare? E se un giorno alzassi la gonna e ti dicessi “Guarda un po’ qui?” Ho i peli, le labbra e i nei anche lì. E ognuna è diversa. È un problema se voglio aspettare o se oppure voglio farti passare? È sempre una parte del corpo, più intima è vero, ma anche con questa potresti fare la mia conoscenza.

 

Illustrazione di Alessandro Razzini

Un progetto Marshmellow.

Annunci
Valeria Pagani

Quella che fa cose. Nata a Milano nel 1995, vive e lavora tra le Colonne di San Lorenzo e Festa del Perdono. Ama il teatro e avere sotto controllo tutto (non sempre ci riesce).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...