Sa signorina, volevo dirle che l’ho notata da prima, mentre era seduta al bancone impegnata a cercare tra quest’orda di pezzenti un uomo che la potesse appagare.
Mi presento: sono un uomo distinto, di ottima fama: non so se gliel’hanno detto ma son stato per anni campione mondiale di dama. Sono un gentleman inglese e volevo dirle che non mai visto cotanta bellezza francese. Ho aperto un’impresa qui fuori Parigi, mi occupo di esportazione e importazione, ma son anche un grande esperto di penetrazione. Mi scusi madame, ma il suo seno mi incanta, vorrebbe per caso fare qualche giro di danza? O le offro un flûte di champagne per scaldarci e magari potremmo andar nel privé a far qualcosa di un po’ osé.  Io son un uomo che va presto al sodo, ma come potrà ben notare sono molto a modo. Ci pensi signorina, potremmo avere un amore da copertina: del sesso, del vino e arrivederci al mattino. Ho un segreto, lo svelo, sono sposato, ma sa quanti ammogliati stasera ho incontrato? C’era il sindaco de la Ville e quello scrittore importante, ma signorina, bando alle ciance, vuole passare con me questa notte? Se vuole può dire di no, ma l’avverto, magari mi vendicherò. Conosco il proprietario di questo affascinante locale, lo sa quante ragazze hanno bisogno di lavorare? Ma questo è un consiglio da amico sincero, meglio non rifiutare un uomo che stanotte vuole vedere un nudo dal vero. Ad ogni modo, le lascio il suo tempo per capire se con me lei stanotte vuole dormire.

 

Annunci