Lettera A – Amilcare, ambasciatore americano

Amilcare, ambasciatore americano.

Amava l’America ma aveva anche altri amori:

Ada, Adelaide, Amina, Anita e Adalgisa.

“All’avventura” aveva acclamato e un’andata ad Atene aveva acquistato.

Ad Atene Anita accolse Amilcare, anni e anni allontanati.

Anita acconsentì ad amarlo e Amilcare l’abbracciava appassionato.

Aveva accertato che amare Anita l’aveva allontanato

Da Amina, anima amica, adesso attrice acclamata ad Andorra.

Arrivò ad Andorra ad ammirare Amina che aveva assunto l’aspetto di Aida

“Amami Alfredo” aveva annunciato

Aida all’amore di Alfredo aveva attentato

Amilcare allora aveva aspettato

Alfredo era alto ed altezzoso

Amilcare era un artista armonioso

Amilcare acido ed anche afflitto

Amina si affrettava, l’aveva avvistato

Amilcare astiato non aveva aspettato

Andò all’aeroporto alquanto affannato

“Addio Amina anch’io ti ho amato”

Arrivò ad un albergo di Algeri e avvistò l’ ammiraglio algerino

Accorse allora l’algerino attraente

“Amilcare, amico! Anche tu ad Algeri!”

“Armando perché tu mi alteri? ”

Armando e Amilcare si accarezzavano

nell’afoso albergo affittato

Amilcare aveva adesso afferrato

Che amava Armando, l’attraente africano.

Annunci
Valeria Pagani

Quella che fa cose. Nata a Milano nel 1995, vive e lavora tra le Colonne di San Lorenzo e Festa del Perdono. Ama il teatro e avere sotto controllo tutto (non sempre ci riesce).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...