Raccontare l'arte, Racconti

Sembra che non possa farti mia

Sono entrato nel bar con arroganza. Volevo che tutti mi notassero nell’abito appena ritirato dal sarto, che cadeva perfetto sul mio corpo prestante, e la mia sicurezza. Mi sono diretto al bancone e, apostrofando il bartender come se mi conoscesse da una vita, ho chiesto lo scotch più caro che avesse e l’ho bevuto in […]

Leggi altro
Raccontare l'arte, Racconti

La madre di Giovanna

Giovanna mi accoglieva ogni volta con una piccola bugia rituale: “Sono quasi pronta, Giorgio, aspettami lì! Ci metto solo un minuto”. Spariva così su per le scale in camera sua, dove si rifiniva il trucco leggero e sceglieva gli orecchini con cura. Io la attendevo al piano di sotto, seduto al tavolino dell’androne, da lei […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

La sottile differenza (se esiste) tra canzone e poesia

L’ultima fatica musicale di Francesco Guccini risale al 2012, con L’Ultima Thule, chiusura della sua carriera di cantautore. Separando la musica dai testi, Gabriella Fenocchio, studiosa di letteratura italiana, oggi lo ripropone come poeta in Canzoni, realizzando un’edizione commentata dei testi delle canzoni del musicista modenese. Senza sfociare in un manuale di studio, la Fenocchio riordina la […]

Leggi altro
Racconti

C’è ancora qualcuno che ride

Mio caro Araros, spero che il tuo viaggio verso Trezene stia procedendo nel migliore dei modi e che lì il clima sia più clemente di quello ateniese. Vorrei che mi salutassi tua moglie Santippe, che prima di mettersi anche lei in viaggio ha accudito con amore il mio vecchio e malandato corpo: che Artemide protegga […]

Leggi altro
Racconti

The ram

L’olmo non ti darà amore, dalla quercia odio tu avrai, il salice ti offrirà dolore se a tarda ora viaggerai (canzone popolare del Somerset) Stava tornando a casa dai campi, all’imbrunire. Era il momento della giornata che preferiva: la luce che via via diveniva più fioca e l’ombra blu della sera che ammantava di fresco […]

Leggi altro
Libri, Recensioni

Renzo, Lucia e io: ovvero, I Promessi Sposi al tempo del #metoo

  Circa un mesetto fa, sono casualmente incappata in questo piccolo saggio, Renzo, Lucia e io. Perché, per me, “I Promessi Sposi” è un romanzo meraviglioso (Add edtore), scritto da Marcello Fois. Ora, Fois è un autore affermato, molto bravo. Poteva uscirne una lezioncina facile facile, un mini pippozzo sull’importanza istituzionale dei Promessi Sposi eccetera […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

Rivolto nel buio verso di te

Rivolto nel buio verso di te, non posso che sentire il tuo respiro e indovinare la tua presenza – un respiro flebile e controllato: non dormi ancora. Conosco il modo in cui sei raggomitolata nel letto, so come mi offri la fragile spina dorsale. Quando ci sposammo, la mia mente bisbigliò in mezzo ai giuramenti […]

Leggi altro
raccontami una canzone, Racconti

Ella cercava

Camminava nel bosco sola, stretta in uno scialle grigio con il gelo che le scricchiolava sotto i piedi. Gli alberi sottili giacevano intrappolati nel ghiaccio, immobili. La ragazza vagava e le sembrava che gli spiriti che albergavano le betulle salissero sulla superficie delle cortecce per salutarla: esseri minuti ed argentei dai visi gentili che la […]

Leggi altro